Archive for maggio 2020

P e n t e c o s t e : di Pietrino Pischedda

Posted on mag 31 in: Senza categoria - No Comments »

P e n t e c o s t e

Eccoci qua, al 31 maggio, mese diviso tra divieti e concessioni, tra chiusure e aperture nella fase 2 di questi tempi duri dettati dalla pandemia.
Ora ci aspetta giugno, con l’attenzione concentrata al giorno 3, che darà più largo respiro in tutti i settori. Parafrasando il Carducci, [...]

Fare colazione a casa: di Pietrino Pischedda

Posted on mag 30 in: Senza categoria - No Comments »

Fare colazione a casa

Fare colazione a casa, oltre che più economico, sa di intimo o, se vogliamo usare la terminologia corrente, di privacy. Durante il lungo lockdown sentivo amici lamentarsi per il mancato breakfast, seppur contenuto, al bar tra il frastuono di voci stonate, il tintinnio di calici e tazzine di caffè e, ancora, questa [...]

Un tuffo nel passato prossimo- remoto: di Pietrino Pischedda

Posted on mag 28 in: Senza categoria - No Comments »

Un tuffo nel passato prossimo – remoto

Oggi ho ritrovato me stesso rituffandomi nei luoghi dove ho vissuto per tredici anni, non discosto dal mare, in una riserva unica, congiunta alla tenuta presidenziale di Castel Porziano.
I tempi però mutano perché cambiano le esigenze imposte dal modo di vivere di una metropoli come Roma, città dai lunghissimi, [...]

Cara Sardegna: di Pietrino Pischedda

Posted on mag 27 in: Senza categoria - No Comments »

Cara Sardegna

Fa bene la Sardegna a tutelarsi e a usare tutte le precauzioni richiedendo il certificato di negatività in relazione  al Covid – 19,, di cui siamo tutti a conoscenza. Chiedere un certificato di sanità è il minimo che si possa pretendere. Sono stati bravi i miei conterranei a rispettare tutte le regole nel periodo [...]

Posted on mag 23 in: Senza categoria - No Comments »

Costruirsi una fortezza
Il tuo corpo deve avere gli anticorpi necessari per poter vivere a lungo. La tua vita deve essere sempre preparata a fronteggiare i nemici spirituali che la insidiano. Devi costruire intorno a te una fortezza possente, perché il male non si introduca nella tua interiorità minandone la sopravvivenza. Immenso è il valore dell’anima [...]

I don Ferrante della situazione: di Pietrino Pischedda

Posted on mag 21 in: Senza categoria - No Comments »

I don Ferrante della situazione
“In rerum natura” diceva, ” non ci son che due generi di cose: sostanze e accidenti; e se io provo che il contagio non può esser né l’uno né l’altro, avrò provato che non esiste, che è una chimera. E son qui. Le sostanze sono, o spirituali, o materiali. Che il [...]

Impressioni personali: di Pietrino Pischedda

Posted on mag 19 in: Senza categoria - No Comments »

Impressioni personali
Nessuno può arrivare a conoscere in profondità la realtà delle cose, perché le cose stesse cambiano forma ad ogni istante e l’uomo, benché superiore alla materia, viene schiacciato da una massa mutevole e opprimente. È terribile constatare come l’essere umano, dotato di intelligenza, si lasci sopraffare dalla materia priva di capacità intellettive. Mi fa [...]

Prove di ripresa: di Pietrino Pischedda

Posted on mag 18 in: Senza categoria - No Comments »

Prove di ripresa
Oggi si lavora sotto tenda, a contatto con la natura, sul balcone di casa, dove arrivano i profumi del giardino, bello da vedere in tutta la sua ampiezza. Non è necessario che mi discosti dal mio habitat per andare a cercare altrove chissà che. Il tutto poi è avvalorato dal silenzio, che dà [...]

IL DIVANO DEI PENSIERI: di Pietrino Pischedda

Posted on mag 16 in: Senza categoria - No Comments »

Il divano dei pensieri
Bisogna riconoscere che la quarantena ci ha abituato al rien à faire, a riposare più del consueto, a godere della comodità del divano, ma anche a meditare, a leggere, a comporre, a scrivere, ecc. Durante questo esilio forzato la mia mente si è aperta all’inverosimile e ha sciorinato un sacco di riflessioni [...]

Sutor, ne ultra crepidam! di Pietrino Pischedda

Posted on mag 14 in: Senza categoria - No Comments »

Sutor, ne ultra crepidam!
Io non so che dirti, caro ciabattino, ma tu non devi andare oltre le scarpe che sai costruire in modo meravigliosamente impeccabile! Sai, noi siamo un po’ tutti ciabattini, artisti ingegnosi, o presunti tali. Tu sei un bravo artefice di manufatti che noi indossiamo, ma mentre tu ti limiti a consegnarci le [...]